Risonanza Magnetica

Il Gruppo Performance si avvale di 2 impianti di risonanza magnetica di tipo aperto.

Grazie alla loro particolare architettura “aperta”, permettono di eseguire studi su tutti i distretti articolari.

Il Paziente potrà eseguire esami in assoluto comfort in apparecchiature estremamente silenziose. Le caratteristiche ergonomiche ed architettoniche delle apparecchiature descritte permettono di garantire, ad eccezione dello studio dell’encefalo, del rachide cervicale, della spalla e dell’addome superiore, di avere sempre la testa fuori dal magnete. Inoltre questi sistemi risultano estremamente versatili, anche nei casi in cui il paziente sia  particolarmente robusto  ed eliminano ogni tipologia di claustrofobia.



 

Preparazione all’esame: digiuno da almeno 8 ore qualora sia necessario somministrare il MDC (mezzo di contrasto).

 

Durata dell’esame: dipende dal distretto interessato e dalla patologia in questione. Tendenzialmente si considerano tempi compresi tra i 30 ed i 45 minuti (compreso i tempi di preparazione e uscita dalla sala operativa).

 

Consegna del referto: entro le 48 ore successive all’esecuzione dell’esame, salvo necessità interpretative legate alle caratteristiche della patologia.

 

Precauzioni: non possono essere sottoposti a risonanza magnetica i portatori di pace maker, di protesi non certificate antimagnetiche, i portatori di schegge metalliche, eccetera. E’ sempre meglio, in caso di dubbio, consultarsi con il Medico Radiologo esaminatore.  I Pazienti che necessitano di esami con mezzo di contrasto devono eseguire il dosaggio della creatininemia.

 

Diagnostica

Un sito web Dinamo Cms