La Miopia

 

La miopia è il difetto di vista più diffuso al mondo e la sua presenza è destinata a crescere con l’utilizzo massiccio dei dispositivi tecnologici, che notoriamente favoriscono l’utilizzo della vista da vicino, riducendo quello della vista da lontano.

In Europa alcune decine di milioni di persone sono affette da tale problema.

  • In Italia i miopi sono circa dodici milioni.

Quando l’immagine non viene messa a fuoco sulla retina ma davanti ad essa si ha la miopia.

Il miope vede quindi bene a distanza ravvicinata ma sfocato da lontano.

Esistono diversi tipi di miopia

  • Miopia semplice

L’occhio è sano, cioè non ha alterazioni, per cui con un’appropriata lente può vedere anche 10/10, cioè avere il massimo dell’acuità visiva.

In questi casi la retina è spesso danneggiata per cui l’occhio, anche con lenti adeguate, ha una visione ridotta ed inferiore a quella normale (a volte 7/10, a volte 3/10 e in certi casi anche meno di 1/10).

Il miope per correggere in parte o completamente il suo difetto può ricorrere all’uso di occhiali o di lenti a contatto.

In alternativa può ricorrere ad un trattamento laser o chirurgico della miopia.

Le principali tecniche Laser utilizzabili sono:

  • PRK con laser ad eccimeri: la tecnica utilizza il laser sulla superficie.
  • LASIK con laser ad eccimeri: la tecnica utilizza il laser all’interno della cornea ( e il laser a femtosecondi per accedere agli strati interni della cornea).

In caso di miopia molto forte, esistono alternative chirurgiche:

  • Inserzione del cristallino artificiale senza rimozione del cristallino umano (tecnica del doppio cristallino);
  • Sostituzione del cristallino umano trasparente con inserzione al suo posto di un cristallino artificiale (tecnica dello scambio del cristallino)

 

Chi può sottoporsi all’intervento?

E’ compito del medico oculista esperto di chirurgia refrattiva suggerire la tecnica più idonea e questa viene valutata generalmente in base al tipo di occhio, all’età del paziente, alle esigenze visive, oltre che in base all’esperienza chirurgica del singolo operatore ed alle strumentazioni disponibili.

 
Un sito web Dinamo Cms